Storia della Gioventù Rurale del Mendrisiotto

La Gioventù del Mendrisiotto fu fondata nel 1968. Dopo qualche anno incontrò un periodo di crisi e nel 1973 si sciolse per poi ricostituirsi nel novembre del 1981, carica di nuove iniziative.

Nel 2011 si sono festeggiati i 30 anni di attività dopo la rifondazione. Attualmente conta circa 190 soci, attivi e non.

La manifestazione più importante per la società è la Fiera di San Martino che si svolge a Mendrisio nel mese di novembre; durante l’anno ci sono altre occasioni di incontro come “Cantine Aperte” a metà maggio, passeggiata in pullman e gita all’alpe in estate.

Dal 2014, come già si faceva diversi anni fa, si è deciso di ritornare alla Sagra dell’Uva di Mendrisio in una corte del nucleo, proponendo al pubblico vini e piatti nostrani.

Negli anni lo scopo della società è cambiato in base all’evoluzione della società e del mondo contadino; dapprima era aiuto finanziario diretto all’agricoltura, ora è mantenimento e promozione delle tradizioni rurali. La GRM è sempre disponibile a sostenere società con iniziative e progetti validi legati al mondo dell’agricoltura e del mantenimento del nostro territorio.

Il comitato attuale è formato da:

Presidente: Cereghetti Ettore
Vice Presidente: Bosisio Gabriele
Segretaria e cassiera: Cereghetti Genny
Membri di Comitato: Amaglio Manuela
Sulmoni Samuele
Ferrari Marzio
Rusca Ronny
Gioventù Regionale Mendrisiotto
swisslandscape-01.jpg